Ippoterapia

Avvicinamento del disabile a cavallo

E' questa un'importante e bellissima attività fatta da personale abilitato che svolgiamo ormai da svariato tempo, e che ci ha sempre dato notevoli soddisfazioni per gli indiscutibili risultati positivi che questo tipo di attività produce sui partecipanti, sia a livello fisico che mentale.

L'ippoterapia, o equitazione a scopo terapeutico, ha origine empiriche antiche perché il cavallo, con le sue straordinarie doti di sensibilità, di adattamento, di intelligenza è ritenuto, da sempre, e non a torto, "straordinaria medicina".

L’uso dell’equitazione a scopo terapeutico ha avuto inizio già nell’opera di Ippocrate di Coo (460-370 a.C.), che consigliava lunghe cavalcate per combattere l'ansia e l'insonnia. Una prima documentazione scientifica sull'argomento la dobbiamo al medico Giuseppe Benvenuti (1759).

Alla fine della prima guerra mondiale il cavallo è entrato nei programmi di riabilitazione, inizialmente in Scandinavia e in Inghilterra, poi in numerosi altri paesi.



Contatteci per avere maggiori informazioni e chiarimenti. Saremo lieti ad aiutarvi!

Telefono +39 338 2940014
E-mail info@trelaghi.net


Equitabile

Perché la terapia a cavallo funziona così bene?

Unione Italiana Sport per Tuti / Attivita Equestri